E se si superano i 5000 euro all’anno?

Diventa obbligatorio registrarsi alla Gestione separata INPS e di conseguenza occorrerà pagare i contributi previsti. (Circ. 9/2004)

Anche in questo caso come vedi, non è ancora obbligatorio aprire una partita iva. Per essere in regola dunque basterà adempiere agli obblighi contributivi.

Quando allora diventa obbligatorio aprire la partita iva?

Non esiste una risposta a norma di legge per questa domanda, ma esistono delle regole che si applicano per prassi.

In pratica sarai obbligato a rendere professionale la tua attività occasionale al raggiungimento costante di due condizioni:

    1. quando il limite dei 5000 euro verrà infranto regolarmente, anno dopo anno e per un importo considerevole (7500 euro è una cifra attendibile);
    2. ti troverai a dedicare alla tua attività occasionale più dei 30 giorni lavorativi previsti dalla norma.

Ricevi adesso il tuo Pacchetto Gratuito Zerofastidi per Lavori Occasionali.