FAQ

Come si calcola il limite di 30.000 euro? Devo considerare anche la rivalsa previdenziale o no?

Dipende dall’ente previdenziale di iscrizione. Nel caso di iscrizione alla gestione separata INPS istituita dalla legge 335/1995, il contributo fa parte integrante del compenso, quindi concorre al limite dei 30.000 euro; nel caso di iscrizione ad un ente previdenziale di categoria (Cassa Forense, Inarcassa, Cassa Geometri, CNPADC), il contributo integrativo a carico del committente non costituisce parte del compenso del professionista, quindi il limite di 30.000 euro viene calcolato solo sui compensi. Le motivazioni di tale diverso trattamento sono descritte nella risoluzione 109/1996 del Ministero delle Finanze.

Torna Indietro…

Non hai trovato risposta? Scrivici e ti assisteremo al piú presto

Questo Servizio é attivo da Lunedí a Venerdí dalle 9:00 alle 18:00 lasciaci il tuo numero e verrai richiamato in pochi minuti.

Sbarazzati di tutti i Fastidi della tua Contabilitá adesso.

Il controllo dei tuoi Requisiti é Gratuito

Se hai gia la P.Iva come Contribuente Minimo e vuoi sbarazzarti dei tuoi Fastidi
clicca qui